Sei qui: Home PSR Asse IV LEADER Il Fascicolo Aziendale ed i CAA

Il Fascicolo Aziendale ed i CAA

Il Fascicolo Aziendale

A partire dalla campagna 2007 AGEA Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, nella sua veste di Organismo Pagatore Nazionale di contributi a valere sul fondo europeo FEASR, ha reso obbligatoria la costituzione del fascicolo aziendale e del piano annuale delle coltivazioni quale requisiti per il possibile accesso a finanziamenti comunitari.

Tale operazione deve essere effettuata utilizzando le procedure informatiche del portale del S.I.A.N. (Sistema Informativo Agricolo Nazionale).

Il D.P.R. n. 503/1999 dispone che ciascuna azienda deve essere censita, all’interno della Anagrafe delle aziende agricole, attraverso il “Fascicolo aziendale”, inteso come modello cartaceo e/o elettronico riepilogativo dei dati e dei documenti aziendali.

La costituzione del fascicolo aziendale da parte di un Centro di Assistenza Agricola CAA autorizzato da AGEA, consente una visione globale dell’azienda come insieme delle unità produttive gestite dall’agricoltore o da qualsivoglia beneficiario finale di finanziamenti comunitari erogati a valere sul Fondo FEASR (Fondo Europeo per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale). Inoltre si inquadra nel contesto della semplificazione della documentazione amministrativa al fine dello snellimento dei procedimenti di controllo connessi all’erogazione dei contributi, aiuti e premi comunitari, nazionali e regionali.

La documentazione contenuta nel fascicolo certifica i dati contenuti nell’Anagrafe e fa fede, fino alla comunicazione di eventuali variazioni, per la gestione delle istanze presentate dall’azienda: la documentazione viene contrassegnata da codici identificativi che permettono di collegare uno stesso documento a tutte le domande corrispondenti.

Per la costituzione del fascicolo aziendale dal parte del CAA autorizzato sono necessari i seguenti documenti:

  • tesserino codice fiscale
  • certificato di attribuzione del numero di partita IVA
  • in caso di persona fisica certificato attestante l’esclusione dalla partita IVA o autocertificazione
  • in caso di società atto di costituzione della stessa o statuto
  • per i terreni o gli immobili di proprietà: lista delle particelle catastali dei terreni contenuta in visura catastale con indicazione dei proprietari o comproprietari; se la visura non è aggiornata copia del contratto di compravendita o atto di successione
  • per i terreni o gli immobili in conduzione: copia contratti di affitto, di comodato, di uso in concessione di suolo pubblico e/o altro atto assimilabile
  • fotocopia fronte/retro documento di identità valido del titolare dell’azienda o del legale rappresentante
  • codice ABI, CAB, numero del conto corrente bancario o postale

Il CAA autorizzato provvede alla costituzione del fascicolo aziendale. Ogni fascicolo aziendale è identificato con il numero C.U.A.A. dell’azienda a cui si riferisce.

La tenuta del fascicolo è di competenza del soggetto che lo ha costituito e deve garantire la sicurezza materiale dei documenti contenuti. AGEA e la pubblica amministrazione territorialmente competente possono mantenere un fascicolo sussidiario.

Il fascicolo rimane negli archivi di AGEA per almeno 10 anni successivi alla dichiarazione di chiusura o esclusione dell’azienda dall’Anagrafe.

La chiusura del fascicolo aziendale è di competenza di AGEA e avviene quando l’azienda cessa la sua attività per fallimento, morte dell’imprenditore, scissione, fusione, incorporazione ed altre cause documentate.

 

I Centri di Assistenza Agricola CAA

I CAA rappresentano il tramite tra gli agricoltori e gli Enti che gestiscono e finanziano i programmi d'intervento. I CAA sono dei soggetti privati ai quali AGEA delega i compiti di istruttoria dei fascicoli aziendali delle imprese agricole; i CAA, previo mandato scritto del titolare dell'azienda, predispongono, validano ed inviano agli organismi pagatori, le istanze di erogazione degli incentivi, premi e indennità.

I CAA hanno il compito di gestire il fascicolo aziendale nel sistema dell'Anagrafe delle aziende agricole, un archivio informatizzato collocato nella rete regionale contenente le informazioni di tipo anagrafico inerenti a tutti i soggetti, pubblici o privati, anche di natura non imprenditoriale, che vogliono interagire con la P.A. nell'ambito del settore agricolo.

AGEA, attraverso AGECONTROL, vigila sui soggetti delegati sia per quanto riguarda la parte dell'organizzazione e il funzionamento, sia per quanto riguarda la gestione dei fascicoli e delle domande di accesso agli aiuti finanziari e in particolare per quel che riguarda le attività svolte in materia di acquisizione, custodia e aggiornamento dei fascicoli aziendali.

Di seguito si riporta l’elenco dei CAA autorizzati da AGEA ed operativi nel territorio del GAL Isola Salento:

 

UFFICIO

INDIRIZZO

COMUNE

CAA SOC. SERV. INT.(SISA) - LECCE - 002

VIA ALCIDE DE GASPERI, 156

CALIMERA

CAA CONFAGRICOLTURA - LECCE - 009

VIA EUROPA, 16

CALIMERA

CAA AIPO - LECCE - 600

VIA CIRCONVALLAZIONE

CASTRI DI LECCE

CAA UNSIC - LECCE - 003

VIA LOMURA, 35

CURSI

CAA COLDIRETTI - LECCE - 003

VIA XX SETTEMBRE, 59

GALATINA

CAA U.C.I. - LECCE - 002

VIA G. GRASSI 12

GALATINA

CAA CIA - LECCE - 006

VIA PROVINCIALE BORGAGNE, KM. 1

MARTANO

CAA SERV. AGRIC. EUROPEI- LECCE - 001

VIA C. MOSCHETTONI 21

MARTANO

CAA CIA - LECCE - 002

VIA V.ANDREA

SOGLIANO CAVOUR

CAA CIA - LECCE - 011

VIA MATRIA, 15

STERNATIA

CAA FENAPI - LECCE - 002

VIA PLACERÀ , 12

STERNATIA